ESCURSIONISMO

VAL DI ROSE, dove i camosci volano

Il sentiero che sale dal piccolo borgo di Civitella Alfedena al Passo Cavuto e a Forca Resuni rappresenta un percorso magnifico e vario. Dopo aver camminato a pieni polmoni all’interno di un bosco di faggio si ammirano splendidi panorami verso il Lago di Barrea e il Monte Petroso. Dal Valico di Passo Cavuto ci si affaccia sulle profondità della Camosciara e dallo storico Rifugio di Forca Resuni si scoprono la Val Canneto e il versante laziale del Parco. La discesa nella Val Risione e nella faggeta di Valle Iannanghera completa uno tra gli itinerari migliori per scoprire le caratteristiche dell’area protetta più antica d’Italia.

  • PARCO NAZIONALE D'ABRUZZO (AQ)
  • 20
  • Guida: WILDLIFE ADVENTURES
  • 17/08/2019
  • Durata: 7 ore
  • Partenza: 08:30
NOTE

L’escursione non presenta particolari difficoltà tecniche. Si svolge interamente su sentiero di montagna con salite e discese di media pendenza. E’ necessario un buon impegno fisico per la lunghezza dell’itinerario e il dislivello affrontato. Dislivello 850 m in salita e discesa. Lunghezza 13 km circa a/r MAX 15 persone

ATTREZZATURA CONSIGLIATA

E’ consigliabile vestirsi a strati per avere la possibilità di potersi alleggerire durante la giornata. E’ necessario avere una giacca impermeabile, pantaloni lunghi e scarponcini da trekking. Uno zaino con pranzo al sacco e acqua per la giornata. Consigliati guanti e berretto di lana.